Contenuto

01.10.2013

Centralizzazione e ottimizzazione dei processi

Il Gruppo Schmersal avvia le attività nel nuovo magazzino cen-trale europeoIl Gruppo Schmersal avvia le attività nel nuovo magazzino cen-trale europeo

Dopo due anni di progettazione e costruzione, il Gruppo Schmersal ha inaugurato a Wuppertal, in Germania, il nuovo magazzino centrale europeo. Realizzato su una superficie di 3.600 mq, il magazzino per pallet a corsie strette è dotato di 1.800 posti pallet e un magazzino per minuteria automatico con 26.000 posti. L'edificio dispone inoltre di aree di prelievo e imballaggio, nonché di un collegamento di trasporto con i siti di produzione centrali.

L'avvio delle attività nel magazzino centrale è il primo passo verso l'implementazione pratica di un nuovo concetto di logistica. Bernd Marner, con una laurea in business administration, è a capo della Logistica e IT della K.A. Schmersal GmbH & Co. KG ed è responsabile della pianificazione del magazzino. "Integriamo qui i prodotti provenienti da tutti gli stabilimenti europei e serviremo in futuro tutti i clienti europei e le nostre consociate da questo magazzino", ha spiegato Marner. I nove magazzini regionali, che avevano assolto questo compito fino ad oggi, verranno succesivamente chiusi nei prossimi mesi. La centralizzazione offre notevoli vantaggi al Gruppo Schmersal e ai suoi clienti.

Poiché il magazzino centrale è stato costruito sull'area in cui si ergeva un vecchio stabilimento di produzione, è stato necessario un grosso sforzo di riorganizzazione del processo produttivo prima che potessero iniziare i lavori per il nuovo edificio. Bernd Marner spiega: "Abbiamo modernizzato l'intero layout di produzione, semplificato molti processi e accorciato le distanze. Nel corso del progetto abbiamo anche investito in nuove tecnologie, ad esempio è stato installato un nuovo impianto di asciugatura centrale nell'area dello stampaggio della plastica a iniezione".

Il magazzino è entrato in funzione nel marzo 2013. Un autocarro navetta giornaliero trasporta i prodotti finiti dallo stabilimento di Wettenberg (tra gli altri componenti di controllo di sicurezza). La prima filiale estera integrata nel nuovo concetto di logistica è l'olandese Schmersal B.V.

Anche a livello organizzativo e del software è stato necessario un grosso lavoro di preparazione, per poter sfruttare a pieno i vantaggi del nuovo magazzino e sistema di logistica. L'apertura perfettamente nei tempi del magazzino e il rispetto del budget prefissato sono stati quindi motivi di soddisfazione.

Philip Schmersal, esperto in ingegneria gestionale e amministratore delegato del Gruppo Schmersal ha commentato con soddisfazione: "Il magazzino centrale rappresenta un importante passo verso una maggiore efficienza e produttività e oggi siamo preparati al meglio per raggiungere la crescita pianificata, poiché il magazzino e i processi offrono una capacità sufficiente per gestire maggiori volumi di vendite".