Contenuto

25.11.2014

Cortine ottiche di sicurezza con interfaccia AS-i Safety integrata

Ampliamento della gamma di dispositivi optoelettronici

Venite a trovarci alla fiera SPS IPC Drives dal 25 al 27 Novembre 2014 a Norimberga: padiglione 9, stand 460

Wuppertal / Norimberga, 25.11. 2014. In occasione della fiera SPS IPC Drive, il Gruppo Schmersal presenta per la prima volta la serie SLC/ SLG 440 AS che amplia la gamma di dispositivi di sicurezza optoelettronici.

Le cortine e le griglie ottiche di sicurezza della serie SLC/ SLG 440 sono ora disponibili con interfacce integrate per il sistema bus "AS-Interface Safety at Work" (AS-i Safety), che consentono di integrarle facilmente a livello di campo all'interno delle reti di comunicazione di sicurezza mediante il cavo a nastro piatto AS-i e di parametrizzarle singolarmente tramite il monitor di sicurezza AS-i.

Le serie SLC/ SLG 440 AS sono integrabili, inoltre, nei sistemi di sicurezza di livello superiore, che possono essere costruiti con architetture diverse ("Safety integrated/ Safety separated"). Schmersal fornisce, in questo caso, l'architettura completa.

La funzione Muting consente un bypass temporaneo sicuro e, se abbinata a sensori di Muting, può essere utilizzata per consentire il trasporto di materiali e oggetti in ingresso e in uscita dall'area di pericolo. A tale riguardo, l'utente ha a disposizione set di componenti preconfigurati.

Le cortine e le griglie ottiche di sicurezza della serie SLC/ SLG 440 AS sono alloggiate in un profilo leggero e poco ingombrante di 28 x 33 mm. Un ausilio di regolazione agevola il montaggio. L'utente può scegliere fra diverse esecuzioni, con protezione per mani e dita e altezze del campo protettivo comprese fra 170 e 1450 mm. L'interfaccia AS-i-Safety è integrata nel modulo di ricezione.

Tutte le cortine e le griglie ottiche di sicurezza della serie 440 offrono numerose funzioni pratiche, quali l'esclusione di oggetti fissi e mobili e la doppia conferma con monitoraggio del campo di sicurezza. Questa funzione aumenta la sicurezza perché evita l'avvio accidentale della macchina in un'area di pericolo non visibile quando viene messo in moto l'impianto.

Le nuove cortine e griglie ottiche di sicurezza della serie SLC/ SLG 440 AS

Qui è possibile scaricare materiale grafico stampabile: