Contenuto

13.06.2016

Schmersal presenta ad “Automatica” 2016 il nuovo Configuratore PSC1

Sistema di controllo sicuro - oggi è facile configurarlo e personalizzarlo tramite iPad

Visitate lo stand Schmersal dal 21 al 24 giugno 2016 alla fiera “Automatica” di Monaco di Baviera, Padiglione B6, Stand 326

Wuppertal, 13. giugno 2016. È multifunzione e grazie a vari componenti e moduli è anche molto flessibile e adattabile alle più diversificate applicazioni. Stiamo parlando di Protect PSC1, l’ultima generazione di controllori di sicurezza di Schmersal. Ad Automatica 2016 di Monaco l’azienda presenta un nuovo tool che permette all’utente di configurare autonomamente, in breve tempo e con estrema facilità, il proprio sistema di controllo sicuro utilizzando l’iPad. Partendo da una selezione di interruttori di sicurezza è possibile configurare il sistema PSC1 su misura in base alle proprie esigenze con l’ausilio del Configuratore PSC1, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, inclusa la distinta dei componenti con descrizioni degli articoli, dettagli sui dispositivi e relativi prezzi. Tutto questo contribuisce a semplificare la procedura di conferimento degli ordini e ne accelera l’elaborazione: Questi sono solo alcuni fra i vantaggi offerti dal Configuratore PSC1.

Il sistema PSC1 permette di adattare le funzioni di sicurezza alle più svariate applicazioni, secondo un principio modulare. I componenti chiave di questo sistema di controllo sono due controllori compatti e liberamente programmabili (PSC1-C-10 e PSC1-C-100). Per entrambe le varianti sono disponibili moduli di espansione IO per un’elaborazione sicura dei segnali di diversi interruttori di sicurezza. Con il modulo “Save Drive Monitoring” (SDM) del controllore PSC1, inoltre, si offre la possibilità di monitorare in modo sicuro fino a 12 assi tramite un’ampia gamma di funzioni, secondo la norma DIN EN 61800-5-2 (ad es. arresto in sicurezza e arresto operativo sicuro, coppia disinserita in sicurezza, velocità e accelerazione limitata in modo sicuro, ecc.). La grande flessibilità del controllore PSC1 è affiancata alla facilità di configurazione del sistema per i più diversi casi applicativi.

La flessibilità è una caratteristica sempre più importante che gli utilizzatori si aspettano oggi di trovare nelle macchine e negli impianti. Il sistema di controllo PSC1 è in questo caso la soluzione ideale. Nell’era dell'Industria 4.0, le dimensioni dei lotti di produzione si riducono e le macchine devono potersi adattare in modo semplice e rapido a nuovi prodotti e alle mutate condizioni del mercato. Sempre più macchine e impianti vengono quindi progettati con un approccio modulare. Il sistema di sicurezza su misura in base alle esigenze della propria applicazione, con il controllore PSC1, può oggi essere configurato con facilità e in qualsiasi momento mediante la funzione drag-and-drop su iPad.