Contenuto

13.02.2018

Semplice, rapido e conveniente

Il nuovo pannello di controllo con interfaccia SD integrata

Wuppertal, 14 febbraio 2018. Il Gruppo Schmersal amplia la propria serie di pannelli di controllo e aggiunge la nuova variante BDF 200-SD, che dispone di un’interfaccia SD integrata. Il nuovo pannello di controllo BDF 200-SD è inoltre dotato di una funzione di arresto d’emergenza con uscite OSSD elettroniche ed è possibile montarvi fino a tre dispositivi di comando e segnalazione per finalità operative, quali pulsanti e segnalatori luminosi, selettori o interruttori a chiave.

L’interfaccia SD integrata permette di trasmettere tramite un gateway SD i segnali di diagnosi non sicuri dei dispositivi di comando e segnalazione al sistema di controllo. Nel circuito di sicurezza è possibile collegare in serie con il BDF 200-SD senza problemi svariati dispositivi di sicurezza elettronici, quali sensori e ritenute.
Il vantaggio per l’utente è la possibilità di installare i dispositivi in modo più semplice, veloce ed economico, riducendo così al minimo gli errori di installazione.

I sensori e le elettroserrature di sicurezza muniti di interfaccia SD possono trasmettere al controllo, tramite il gateway SD e vari bus di campo, un’ampia gamma di dati di stato e diagnosi dei singoli dispositivi collegati in serie. Può trattarsi, ad esempio, di dati di stato del dispositivo di protezione, oppure dei messaggi di errore di un dispositivo.  È inoltre possibile una diagnosi individuale dei dispositivi di sicurezza collegati. Ciò significa che l’utente è in grado di rilevare esattamente quale interruttore nel collegamento in serie ha trasmesso un segnale.
  Tutto questo contribuisce a una più rapida risoluzione dei problemi, permette la manutenzione preventiva e aumenta conseguentemente la disponibilità della macchina.

La serie BDF 200 è stata sviluppata per una rapida installazione sui più comuni profili in alluminio dei telai delle macchine. Alla base della serie troviamo una custodia dal design slanciato in materiale sintetico antiurto. La collocazione dei dispositivi di comando sul pannello è selezionabile liberamente. Apposite aree per diciture consentono un’identificazione individuale delle funzioni. I costruttori di macchine possono quindi utilizzare la serie BDF 200 per coprire tutte le più comuni funzioni di comando (arresto d’emergenza, accensione/spegnimento, avanti/indietro, selezione modo operativo, visualizzazione stati operativi o messaggi di errore, ecc.).

Creazione file:
 PM-BDF200-DE_final_IT_rev.doc (160 KB )