Lei si trova qui

Contenuto

Novità

Comando ergonomico, forme più compatte, livello di sicurezza più elevato, sintonia fra produttività e sicurezza, integrazione funzionale: questi sono solo alcuni degli aspetti che i nostri sviluppatori tengono in considerazione quando, in cooperazione con i manager di prodotto, stilano le specifiche di nuovi prodotti o gamme di prodotto.

Qui potete vedere i risultati: le novità del Gruppo Schmersal, sempre aggiornate!

Colonna contesto

Con il nuovo tool di progettazione basato sul web di Schmersal il progettista elettronico dispone di un pratico strumento per il layout del cablaggio dei dispositivi di sicurezza di macchine e impianti.

qui

Il Gruppo Schmersal lancia sul mercato la prima cortina ottica di sicurezza con interfaccia Bluetooth integrata. L’SLC440/COM con Bluetooth BLE è un sistema di sicurezza optoelettronico che, grazie a un’interfaccia Bluetooth, fornisce in tempo reale su smartphone o tablet tutti i dati di stato e di diagnostica relativi al funzionamento del dispositivo.

qui

Più funzioni in un unico dispositivo: i nuovi moduli di sicurezza offrono nella versione base SRB-E-302FWS-TS le funzioni di controllo arresto sicuro e relè temporizzatore sicuro riunite in un unico componente.

pui

La barriera ottica di sicurezza più piccola al mondo con funzione di valutazione integrata

Le nuove barriere ottiche di sicurezza della serie SLB 240/440 di Schmersal con funzione di valutazione integrata si differenziano per la forma estremamente compatta.

qui

PROTECT SRB-E

Altre varianti sono invece dotate di una combinazione di uscite relè sicure e uscite a semiconduttore al silicio di Categoria 4 / PL e oppure di un ampliamento ingressi che supporta fino a quattro sensori, anch'essi sorvegliabili fino a un Performance Level (PL) e. 

qui

PROTECT PSC 1

Il PROTECT PSC1 non è solo caratterizzato da un design compatto e modulare, ma anche da una straordinaria flessibilità applicativa. "Il PSC1 ha il grande vantaggio che con un'interfaccia di comunicazione universale può collegarsi a tutti i sistemi di bus di campo più comuni", spiega il Product Manager Christian Runge. "Questo consente di risparmiare spazio, ridurre i costi di stoccaggio e aumentare la flessibilità nell'applicazione." 

qui